La bellezza di essere e sentirsi famiglia di Debora Santini e Laura Roscani

UTEAM.
Quest’anno vogliamo condividere, attraverso le immagini del quadro e le parole del Papa (dalla Santa Casa di Loreto), una breve riflessione riguardante la famiglia e la responsabilità che abbiamo, come genitori, nell’educare i nostri figli.
Papa Francesco ha parlato alla famiglia “fondata sul matrimonio tra un uomo e una donna” ed ha detto che : “ è necessario riscoprirne il disegno tracciato da Dio , per ribadirne la grandezza e l’insostituibilità a servizio della vita e della società”.......

L’educazione genitoriale è infatti paragonabile alla semina, poiché il frutto non è sicuro e non è immediato, ma se non si spargono i semi, sicuramente non ci sarà raccolto.
Il pontefice ha più volte ribadito che “ i genitori corrono il rischio di autoescludersi dall’educazione dei loro figli, consegnandoli agli esperti”. In realtà noi padri e madri siamo chiamati ad accompagnare per mano i nostri bambini , imparando ad usare ogni giorno il dizionario dell’impegno e della responsabilità in ogni aspetto dell’educazione, poiché “ i giovani saranno ciò che ha dato loro la famiglia nel periodo della crescita”.