Comitato Castelraimondo 2000

Era il 1999. Il secolo stava per terminare e non si nascondeva un po’ di apprensione per l’arrivo dell’anno 2000, albore del nuovo e terzo Millennio.

Era il 1999. Il secolo stava per terminare e non si nascondeva un po’ di apprensione per l’arrivo dell’anno 2000, albore del nuovo e terzo Millennio.
Situazioni nuove potevano presentarsi, un cambio generazionale era alle porte, insieme a un’aspettativa diversa e tutta da vivere.
Si pensò allora di mettersi insieme, grazie all’Amministrazione Comunale (Sindaco Renzo Marinelli) e all’Assessorato alla Cultura (rappresentato da Riccardo Cassoli), che seppero coinvolgere gran parte delle più attive e importanti Associazioni Cittadine (Società Sportiva, AVIS Comunale, Associazione “Pro Loco”, Coro Polifonico, ADMO, Moto Club, Associazione Carabinieri in Congedo, Gruppo Folkloristico, Società Bocciofila, Gruppo Alpini, Corpo Bandistico, Società di Pallavolo, Castelraimondo Basket ed altri sodalizi), al fine di promuovere una grande iniziativa di Fine Anno.
Ed ecco che, nel Giugno/Luglio del 1999, si diede l’avvio alla costituzione del Comitato Castelraimondo 2000, dopo una serie di riunioni e di incontri congiunti molto partecipati.
Lo scopo dell’Associazione fu quello di perseguire esclusivamente finalità sociali nel campo dei festeggiamenti a favore della popolazione di Castelraimondo.
La sua attività ancora consiste principalmente nel promuovere e organizzare i festeggiamenti di saluto al nuovo anno, come fu fatto nel Veglione del 31 Dicembre 1999, estesi all’intero anno solare del 2000, dei quali restano ancora vivi la memoria e la grandissima partecipazione di pubblico e di spettatori, provenienti anche dalle vicine località della provincia.
Lo Statuto del Comitato contempla, infine, il fatto che lo stesso “non può svolgere attività diverse da quelle sopra indicate a eccezione di quelle strettamente necessarie, connesse e accessorie e integrative delle medesime: in particolare, potrà organizzare feste da ballo, tombole, lotterie e pranzi sociali”.
Nel corso degli anni, le finalità sono state ampliate, per cui alle ricorrenti Feste di Capodanno al Palazzetto dello Sport di Castelraimondo si sono aggiunte altre iniziative, quali Concerti di musica leggera italiana (solisti e/o gruppi di chiara fama: Simone Cristicchi, Mafalda, Silvia Mezzanotte, Matia Bazar, Stadio e Raf, sono un piccolo esempio) e Feste in Piazza o al nuovo ambiente comunale del Lanciano Forum.
Da qualche anno, gestisce la parte tecnica e burocratica dei Mercatini delle Festività in Corso Italia e Piazza Dante e dell’importante appuntamento di Marche in Vetrina in Piazza della Repubblica, ottimale palcoscenico per grandi personaggi e artisti italiani, con gran gala e inedite sorprese per il pubblico.
La collaborazione con il Comune, la “Pro Loco” e le Associazioni Cittadine di Castelraimondo è costante, anche con la messa a disposizione di attrezzature e di facilitazioni autorizzative.
L’attuale Presidente del Comitato è il Prof. Giuseppe Carradori, già Insegnante e poi Vice Preside dell’Istituto “Nazareno Strampelli” di Castelraimondo.

Dr. Fabio Montesi, 18.5.2017

Comitato Castelraimondo 2000